coordinamento Paola Anselmi, Emanuela De Bellis, Federica Galletti

Da sempre la Scuola Popolare di Musica Donna Olimpia cerca di affinare i suoi percorsi affinchè risultino sempre più inclusivi e accessibili.

Negli anni, ha costruito un Dipartimento che si occupa dell’inserimento di allievi con difficoltà sociali, linguistiche, fisiche o psicologiche. Allo stesso tempo, ha sempre lavorato per costruire laboratori con una serie di caratteristiche che facilitino la costruzione e promozione di competenze relazionali ed espressive, oltre che musicali. L’enfasi è posta sul processo di acquisizione e non sul prodotto finale, e gli insegnanti sono orientati alla socializzazione orizzontale in modo da aiutare i bambini a costruire insieme un’autonomia di gestione dello spazio e delle risorse basata sulla cooperazione dei singoli elementi. Inoltre, ogni percorso, mai predefinito, deve essere costruito mediante un’accoglienza delle risposte e delle proposte di ciascun allievo e modellato sul gruppo come unità.

Porta di accesso alle attività del dipartimento e non solo lo sportello Consultiamoci, gestito da uno psicoterapeuta dell’Età Evolutiva, pensato per l’accoglienza e l’inserimento nei Dipartimenti Prima Infanzia, Junior e adulti degli allievi con difficoltà di vario genere. Il servizio ha diverse funzioni: scegliere il percorso più funzionale alle necessità dell’allievo, esplorando le varie possibilità che la scuola offre e valutando l’apporto che le attività scelte possano offrire: creare una rete di contatto tra i genitori, gli insegnanti e le varie figure professionali che ruotano intorno all’allievo, favorendo il passaggio di informazioni e la condivisione di obiettivi e strategie; sostenere i genitori e gli insegnanti durante l’inserimento dell’allievo nelle classi, fornendo strumenti e consulenze psicopedagogiche, per agevolare il lavoro di integrazione e monitorare il percorso fino alla fine dell’anno, fornendo una restituzione e valutando insieme la permanenza o il passaggio ad altre attività

Laboratori ad Alta Inclusività

UNA MUSICA PUÒ FARE

Insegnanti:
EMANUELA DE BELLIS
Durata 60’ – Sabato 11.00/12.00

Attività Integrate trimestrali per bambini con DSA
Per allievi tra i 9 e i 13 anni

Gli alunni con DSA o DDDA sono spesso portatori di difficoltà relazionali, oltre che di difficoltà strettamente legate all’apprendimento. Il lavoro psicomotorio può essere un mezzo di esplorazione di parti di sé a cui l’accesso tramite il linguaggio può risultare difficile a bambini con queste tipologie di disturbo: l’attività musicale si presenta quindi come un mezzo espressivo alternativo per questi bambini. Il primo laboratorio coinvolgerà aspetti ritmici e motori, il secondo l’uso dello Strumentario e degli oggetti extramusicali.

I SUONI DELLA RIBALTA

Insegnanti:
EMANUELA DE BELLIS e SONIA RUSSINO
Durata 60’ – Venerdì 16:00/17:00

Laboratorio trimestrale di Musica e Teatro
Per allievi tra gli 11 e i 14 anni

Le attività musicali si intrecciano con quelle di drammatizzazione, per costruire uno spazio condiviso dove gli aspetti relazionali possano ribaltarsi, mescolarsi, ricomporsi in processi creativi sempre nuovi. La molteplicità dei linguaggi permette di scoprire nuove sinergie e di mettersi in gioco in nuove forme.

LET’S BEAT

Insegnanti:
FEDERICA GALLETTI e GIULIO POREGA
Durata 60’ – Giovedì 16:00/17:00

Laboratorio trimestrale di Percussioni e Body Percussion
Per allievi tra gli 11 e i 14 anni

La pratica creativa della percussione e l’utilizzo della BP come forma artistica creano uno spazio deputato sia a un’acquisizione di competenze musicali che a un processo di socializzazione tra i partecipanti. L’implemento della coordinazione motoria, l’attenzione alla riproduzione sincrona delle cellule ritmiche e la costruzione di attività d’ensemble sono elementi che concorrono a un’esperienza di crescita musicale e relazionale.

Per informazioni su orari ed iscrizione ai corsi, contattare la segreteria al numero 0658202369

Conosci i nostri docenti