La Scuola svolge da trent’anni attività di formazione e aggiornamento riconosciute; pur basando i propri principi didattici sull’importanza delle relazioni da tempo (anche prima del lockdown) sta riflettendo sulle opportunità messe in campo dalla Didattica a Distanza o meglio ancora Didattica a Destinazione.
Uno strumento non sostitutivo ma che accompagna, non solo per necessità, la didattica in presenza.

 

Oltre ad aver attivato un protocollo di intesa con MAESTRO.It abbiamo già programmato numerosi seminari.

 

Sabato 10 e Domenica 11 Aprile 2021

L’AZIONE CORALE NELLA SCUOLAMaria Grazia Bellia e Camilla Di Lorenzo

Dalla vocalità infantile alla progettazione dell’azione corale inclusiva passando dall’esperienza delle mani bianche (10 h).
Per maggiori dettagli vedi il programma all’interno della sezione seminari dell’Orff-Schulwerk, per l’iscrizione vedi sotto.

 

I weekend del 13, 14, 27 e 28  Marzo 2021

MUSICA È GIOCODario Balleggi, Emanuela De Bellis, Marzia Mencarelli e Sonia Russino

Modelli per la costruzione di comunità musicali (10 h di cui 2 in compresenza).
Per maggiori dettagli vedi il programma all’interno della sezione seminari dell’Orff-Schulwerk, per l’iscrizione vedi sotto.

 

Sabato 6 e domenica 7 Marzo 2021

FABER E IL MENESTRELLO – Paola Anselmi e Federica Galletti

La canzone d’autore, uno scrigno di tesori per la didattica musicale: percorsi e attività per la Scuola dell’Infanzia e la Scuola Primaria (10 h tutte in compresenza)
Per maggiori dettagli vedi il programma all’interno della sezione seminari dell’Orff-Schulwerk, per l’iscrizione vedi sotto.

 

 

Il prossimo 23 e 24 Gennaio 2021

DIDATTICHE INCLUSIVE CON LUISA LOPEZ (ID. 51044*)

La pratica musicale e le neuroscienze un continuo dialogo armonico dai primi anni dello sviluppo.

Obiettivi

Portare alla conoscenza di dello stato dell’arte delle conoscenze in ambito delle neuroscienze della musica, con particolare attenzione allo sviluppo del bambino e agli effetti transfer delle abilità musicali sui domini neuropsicologici.
Partendo dalle evidenze scientifiche si ragiona sulle singole competenze e sulla possibilità di renderle più efficaci ed automatizzate nel bambino.
Si individuano alcune difficoltà più diffuse nell’età evolutiva e si ragiona su come la musica possa coadiuvare interventi specifici per limitare gli effetti della difficoltà e favorire uno sviluppo di processi necessari ad una corretta performance nei vari ambiti:

  • Disturbo del linguaggio
  • Disturbo dell’apprendimento (lettura)
  • Disturbi della comunicazione e dello spettro autistico
  • Deficit di Attenzione e iperattività
  • Disturbi del comportamento
  • Applicazioni nei disturbi sensoriali

Per maggiori dettagli vedi il programma all’interno della sezione seminari dell’Orff-Schulwerk, per l’iscrizione vedi sotto.

La Scuola inoltre grazie al protocollo di intesa con Maestro.it la scuola collabora alla realizzazione di due nuovi seminari online frequentabili anche grazie alla carta del docente:

 

 

DESIGN DELLA PAROLA – Andrea Valente (ID 51664)

6 appuntamenti da 2 ore l’uno a numero chiuso, ad alta interattività!
A partire dal 4 Gennaio
info: https://maestro.it/prodotto/scrittura-andrea-valente-corso-live/

 

 

ATELIER DELLA POESIA – Davide Rondoni

4 appuntamenti da 2 ore l’uno a numero chiuso, ad alta interattività!
A partire dal 4 Gennaio

 

 

Seminari svolti

  • agosto – settembre 2020 MUSICA PER LA PRIMA INFANZIAcon Paola Anselmi Secondo la metodologia Musica in Culla: formazione a distanza – un’esperienza possibile anzi una scoperta.
  • settembre 2020 LA MUSICA VICINA – Educazione musicale di base online con Francesca Lanz e Marcella Sanna rivolto a insegnanti della scuola d’infanzia e primaria.
Tutti i seminari si svolgeranno con la piattaforma Zoom ed è attivata la Carta Docente.
*ID (codice per il sito SOFIA / carta docente)

Per Iscriversi

Per iscriversi è necessario pagare l’intero costo e compilare, appena possibile, il modulo d’iscrizione a cui si accede cliccando sul pulsante in fondo a questa pagina.

In caso d’iscrizione contemporanea a un corso e ad uno o più seminari è sufficiente compilare un’unica scheda selezionando i corsi o seminari desiderati e pagando l’importo totale in un’unica soluzione.

I corsi e i seminari sono a numero chiuso. Le iscrizioni vengono accettate secondo l’ordine cronologico di versamento della quota d’iscrizione fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti . Per sapere se sono ancora disponibili i posti è sufficiente controllare nel modulo di iscrizione se è ancora possibile selezionare il corso desiderato.

Il pagamento può essere effettuato nei seguenti tre modi:

  1. Carta Docente (per insegnanti della Scuola pubblica) *
  2. Tramite bonifico bancario sul conto intestato alla Scuola Popolare di Musica Donna Olimpia
    INTESA SANPAOLO – IBAN IT72 A030 6909 6061 0000 0000 403
    N.B. È necessario specificare nella causale per quale corso o seminario si effettua il bonifico e se si tratta della quota d’iscrizione o del saldo.
  3. Contanti o Bancomat direttamente alla segreteria della Scuola. Non è possibile pagare l’iscrizione tramite vaglia o altri mezzi. In allestimento

La Scuola Popolare di Musica Donna Olimpia è ente accreditato al MIUR dal giugno 2001 ai sensi del DM 177/2000 (Art 2 c4) e successiva Direttiva n. 90 del 1 dicembre 2003, oltre essere firmataria di un protocollo di intesa con la Direzione Generale del personale scolastico (7 febbraio 2013).
Di conseguenza, i fondi erogati con Carta del docente possono essere spesi per i corsi di formazione e aggiornamento organizzati dalla SPM Donna Olimpia.

*Come utilizzare il buono docenti

PROCEDURA PER EMETTERE UN BUONO CON CARTA DOCENTE

1. Entrare sul sito carta docente con le proprie credenziali SPID
2. Cliccare su crea buono
3. Cliccare su Fisico
4. Cliccare su Formazione e aggiornamento
5. Cliccare su Corsi aggiornamento enti accreditati/qualificati ai sensi della direttiva 170/2016
6. digitare l’importo del buono
7. crea buono
8. stampare il buono e inviarlo in allegato per posta elettronica in PDF a amosvigna@donnaolimpia.it

NOTA MIUR   DPCM corte dei conti